Sassuolo, il bilancio 2016 della polizia municipale

ross325362937 perquisizioni e 15 sequestri di sostanze stupefacenti, ma anche 261 interventi di infortunistica stradale, 2416 veicoli controllati più 983 tir controllati.

Sono questi alcuni dei macro numeri relativi al bilancio 2016 della Polizia Municipale di Sassuolo che ha all’attivo 47 operatori di cui 4 part time (erano 4 anche nel 2015), 3 in aspettativa (3), 7 in regime di legge 104 (4).

I dati, resi noti dal Comandante Rossana Prandi, si suddividono in undici macro aree.

Polizia Giudiziaria: nel corso del 2016 sono state eseguite 37 perquisizioni ( erano 10 nel 2015) comprese quelle con l’ausilio dell’Unità Cinofila, 15 sequestri di stupefacenti (10), 131 informative di Pg (146), 36 indagini delegate (43), 4 identificazioni e foto segnalamento (18).

Polizia Amministrativa: nel corso del 2016 sono stati eseguiti 936 interventi di anagrafe canina (901 nel 2015), 47 colonie feline (41), 97 interventi in tema di benessere animale (95), 190 ricerche/segnalazioni di animali (230), 192 animali smarriti/ritrovati (190), 7 ordinanze sindacali (15), 87 Aso o Tso (70).

Educazione Stradale: nel 2016 sono state eseguite lezioni in 25 classi di scuole superiori (erano state 22 nel 2015), per un totale di 191 ore impiegate (144).

Vigilanza Scolastica: nel corso del 2016 gli agenti hanno vigilato su 18 scuole (la stessa cifra del 2015) per un totale di 2620 ore impiegate (erano state 2550 nel 2015).

Sicurezza Urbana: nel corso del 2016 sono stati eseguiti 11 servizi notturni (erano 9 nel 2015), che hanno coinvolto 52 operatori (48), 297 sono stati i servizi serali (322) coinvolgendo 889 operatori (1156), 70 sono stati i servizi festivi (64) che hanno coinvolto 425 operatori (322), 20 sono stati i servizi in gare o manifestazioni (37) e 71 sono state le occupazioni abusive su cui si è intervenuti (68).

Infortunistica stradale: nel corso del 2016 sono state eseguite 261 pattuglie (erano 444 nel 2015) che hanno coinvolto 486 operatori (699) e che hanno controllato 2416 veicoli (3269); 261 sono stati i controlli sull’autotrasporto (170) per un totale di 983 mezzi pesanti controllati (957); rilevati 260 sinistri stradali (271), 124 con solo danni (128), 136 con lesioni (141), nessun incidente mortale (2); 19 sono state le informative di Pg (64), 5 per guida in stato d’ebbrezza (9), 3 per omissione di soccorso (2), 3 per guida senza patente (8).

Polizia Edilizia: nel corso del 2016 sono state eseguite 35 informative di Pg (36) con 154 sopralluoghi (146).

Polizia Ambientale: nel corso del 2016 sono stati eseguiti 258 sopralluoghi (146 nel 2015) con 67 verbali elevati (90).

Polizia Commerciale: nel corso del 2016 sono stati effettuati 429 controlli commerciali (359 nel 2015), con 65 violazioni accertate (102).

Polizia di Prossimità: nel corso del 2016 sono stati eseguiti 1610 turni (erano 1333 nel 2015) che hanno coinvolto 2541 operatori (1865); sono stati eseguiti 1960 controlli nei parchi (2400) dei quali 1412 con l’unità cinofila (698) che hanno portato a 2219 accertamenti (1707) e a 7 sgomberi di immobili/casolari (6).

Sanzioni: fino al 30 novembre 2016, l’ultimo dato sino ad ora disponibile, sono state accertate 10638 violazioni complessive (erano 12250 al 31 Dicembre 2015) di cui 3520 in Ztl (5495 al 31/12/2015) che hanno portato all’accertamento di € 1.010.913 (al 31 Dicembre 2015  la somma era di €1.021.150).

“Anche il 2016 così come gli anni che lo hanno preceduto – commenta il Comandante della Polizia Municipale Rossana Prandi – è stato influenzato da una marcata crisi economica, che ha avuto delle inevitabili ricadute sulle dinamiche sociali e, in maniera diretta sull’attività di Polizia Locale, sovente chiamata a dirimere e ricomporre controversie relative alla civile convivenza ed al rispetto per gli altri. L’incremento sul territorio di persone richiedenti asilo ha comportato e richiede tuttora un notevole impegno e, nonostante i pochi strumenti normativi a disposizione, sono stati predisposti costanti servizi di sorveglianza e controllo dei parcheggi ubicati nelle immediate vicinanze del centro storico con maggior interessamento nelle giornate di mercato. Così come le realtà vicine, infatti, anche Sassuolo non è immune dal fenomeno degli accattoni, dei mendicanti, dei “pseudo parcheggiatori” che stazionano in particolar modo nelle aree di sosta e/o nei pressi delle attività commerciali. Da evidenziare che tali persone risultano nella quasi totalità dei casi, immigrati (economici e non) in possesso di permesso temporaneo a soggiornare nel territorio nazionale.

In uno spirito di suddivisione dei compiti con le altre forze di polizia – prosegue il Comandante – la rilevazione degli incidenti stradali da parte della polizia Municipale di Sassuolo ha assunto nel corso degli anni un carattere prevalente. Al fine di agevolare i rilievi tecnici di competenza, il reparto “infortunistica” è stato dotato di un innovativo strumento di geolocalizzazione che permette di digitalizzare con precisione centimetrica ed in pochissimo tempo il “teatro del sinistro”. Tale sistema permette di velocizzare la ricostruzione dell’evento agevolando il lavoro degli operatori, ma soprattutto permettendo un tempestivo ripristino delle condizioni di sicurezza e della libera circolazione stradale.

Dopo un lieve aumento dei sinistri stradali che ha caratterizzato il 2015 (in controtendenza con il trend degli anni passati) il 2016 ne ha visto la loro diminuzione del 4,06% (260 contro i 271 del 2015).  Notevolmente calati sono anche gli accertamenti degli eccessi di velocità, in particolar modo nella zona di S.Michele lungo tutta la Provinciale (27 contro i 119 del 2015). Mantiene la “maglia nera per velocità” la Via Pedemontana che si contraddistingue anche per l’elevata sinistrosità (28 incidenti considerate anche le vie in essa confluenti). Nel 2016 si è prestata particolare attenzione per contrastare tale fenomeno anche con l’utilizzo dello scout speed (353 violazioni).

Tra gli obbiettivi strategici per il 2016 è stato profuso il massimo sforzo nell’intensificazione dei controlli e nella repressone di quell’insieme di violazioni sull’impiego della manodopera clandestina e sulle norme a tutela del lavoro in particolar modo mantenendo e rafforzando la collaborazione in essere con gli ispettori dell’INPS e della Direzione Territoriale del Lavoro (27 controlli coordinati nel 2016 a fronte dei 19 del 2015). Un’attenzione particolare è poi stata rivolta alla tutela del consumatore con i vari controlli delle attività commerciali su area pubblica, in sede fissa e dei pubblici esercizi. Rispetto all’anno precedente il numero degli accertamenti sulla merce falsa o contraffatta sono stati più che raddoppiati (20 contro i 9 del 2015) ed hanno portato alla luce 11 casi di irregolarità (regolarmente sanzionati).

L’attività del Corpo si è dispiegata anche nell’anno passato in tutte le tradizionali attività d’istituto, che non sono poche e spesso non abbastanza conosciute: dalla vigilanza edilizia, scolastica a quella ambientale, al servizio territoriale, alla polizia di prossimità, dalle informative sulle residenze anagrafiche legate al rilascio dei permessi di soggiorno da parte della Polizia di Stato, all’unità cinofila, ai servizi motociclistici.

Un particolare orgoglio è rappresentato dall’unità cinofila antidroga Axel che sempre più spesso collabora con altri comandi ed a fianco delle altre forze di Polizia distinguendosi per “fiuto” e capacità (44 servizi e 4,160 kg. di stupefacente rinvenuto).

Come l’anno precedente, sulla base degli indirizzi espressi dall’Amministrazione, anche il 2016 ha visto il consolidamento del progetto di prossimità, inteso non solo in senso spaziale ma soprattutto come capacità di essere vicini alla gente ed in particolar modo agli anziani, comprendendone le esigenze e facendosi carico delle loro istanze.

Anche i giovani sono stati oggetto dell’attenzione della Polizia Municipale attraverso gli annuali corsi di educazione stradale ed educazione alla legalità tenutisi nelle Scuole di diverso ordine e grado.

La Polizia Municipale di Sassuolo si è attivata anche su facebook con una pagina dedicata al “Nucleo Operativo Tutela e Benessere Animale”; su tale profilo è possibile conoscere le diverse attività ed interventi che vengono posti in essere in favore nei nostri amici animali (domestici e non) sul territorio di competenza.

L’anno passato è stato “segnato” dal terremoto in centro Italia, anche in questo caso, così come si era verificato in passato per eventi simili, alcuni agenti del Comando  si sono recati nelle aree terremotate per supportare i colleghi del posto nello svolgimento dei compiti di istituto e non solo.

In particolar modo – aggiunge il Comandante – l’ultima parte del 2016 è stata caratterizzata da numerosi controlli all’interno di casolari abbandonati ed a rischio di occupazioni abusive.

Grazie anche alle segnalazioni dei cittadini ed alla collaborazione con le Forze dell’ordine si è giunti ad una nuova chiusura con contestuale sgombero del complesso residenziale denominato “I Gerani”, oltre ad altri 6 caseggiati con minori problematicità.

Il 2016 ha visto il potenziamento delle telecamere presenti sul territorio, collocate in diverse zone a rischio come ad esempio l’area di via Stazione. Sono strumenti utili nel contrasto dei reati e degli atti di inciviltà ed incidono notevolmente sulla percezione di sicurezza da parte dei cittadini.

La consolidata collaborazione con i gruppi di Volontariato ed in particolare con i Volontari della Sicurezza rappresentano il valore aggiunto ad una sicurezza sempre più partecipata da parte della comunità. Numerosi sono i servizi da loro svolti a fianco della Polizia Municipale in occasione delle varie manifestazioni che hanno animato la città ma soprattutto nel supporto al presidio dei parchi e degli spazi pubblici.

In ultimo – conclude il Comandante della Polizia Municipale di Sassuolo – un ringraziamento va all’Amministrazione comunale che, pur con le tante difficoltà congiunturali affrontate, è stata vicina ai suoi operatori in divisa permettendo un rinnovo del parco mezzi ormai obsoleto ed il potenziamento di strumenti tecnologici all’avanguardia”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...