Formigine, il quadro demografico al 31/12/2016. Ancora distante Sassuolo (circa 6.000 abitanti in meno),siamo il comune con meno stranieri della provincia (6,5%).

centro-dallaltoL’Ufficio Anagrafe Comunale ha elaborato il quadro demografico al 31 dicembre 2016. La popolazione formiginese è di 34.480 abitanti (34.445 residenti nel 2015): Formigine capoluogo 19.934 (dei quali 314 di Ubersetto), Casinalbo 5.856, Magreta 4.517, Corlo 2.511 e Colombaro 1.662. I cittadini residenti non italiani sono 2.253, in calo rispetto ai 2.276 i fine 2015. Questa la suddivisione in base alle fasce d’età: 5.073 (da 0 a 14 anni), 5.064 (da 15 a 29 anni), 17.564 (da 30 a 64 anni  e 6.779 (oltre 64 anni). Le famiglie sono 14.124 delle quali 1.097, le cosiddette “miste”, ovvero quelle con almeno uno dei componenti straniero. I nuclei familiari sono poi così composti: da una persona (4.046), due persone (4.076), tre persone (2.973), quattro persone (2.206), cinque persone (604), sei persone (149), sette persone (45), otto persone (9) oltre nove persone (10). Queste le principali evidenze uscite dall’elaborazione dei dati: il saldo naturale, ovvero la differenza tra nati e morti nel corso di un anno, è negativo (-6). Il saldo migratorio, cioè la differenza tra gli iscritti in anagrafe a Formigine e i cancellati, mantiene un leggero trend positivo. Interessante il dato relativo alla presenza di residenti non italiani: 2.253 rispetto ai 2.276 di fine 2015: rispetto al totale della popolazione residente, la percentuale (6,53%) si conferma tra le più basse a livello provinciale. I paesi di provenienza più rappresentati sono Romania, Polonia, Ungheria, Germania e Francia per quanto riguarda i cittadini comunitari; Marocco, Albania e Ghana per i cittadini extracomunitari. Nel corso dell’ultimo anno, 93 cittadini non italiani residenti sono diventati cittadini italiani. Sono stati inoltre celebrati 55 matrimoni. Infine, al 31 dicembre 2016, risultano essere iscritte 659 persone (riunite in 393 famiglie) all’Anagrafe degli Italiani residenti all’estero (A.I.R.E.) del Comune. Si tratta di cittadini formiginesi emigrati dall’Italia oppure nati all’estero. Curiosi anche i dati relativi ai nomi e ai cognomi più diffusi nel territorio comunale. Tra i nomi si confermano come più diffusi Maria (971) e Giuseppe (903), mentre tra i cognomi  Ferrari (827) è largamente il più diffuso, seguito da Barbieri (297), Corradini (285) e Venturelli (268).  “La lettura dei dati demografici 2016 ci descrive una Formigine in equilibrio – commenta il Sindaco Maria Costi – con un leggero, costante e sostenibile aumento della popolazione residente che a nostro avviso è indicativo anche della percezione della qualità della vita e della attrattività che esercita il nostro territorio. A questo si accompagna un corrispondente trend di lenta decrescita dei residenti non italiani, che porta la percentuale degli stranieri rispetto al totale dei residenti a Formigine al 6,53%, fra i più bassi della provincia di Modena. In tema di presenze straniere, è interessante poi il dato legato poi alla presenza di tante diverse nazionalità (sono ben 85), senza che vi sia un gruppo etnico dominante. Anche questo a nostro avviso è un dato positivo, di equilibrio sociale e culturale.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...