Domenica c’è Bellezze in bicicletta. Si può ancora iscriversi

Sono ancora aperte le iscrizioni a Bellezze in Bicicletta, l’evento cicloturistico in programma il 14 maggio organizzato dai Comuni di Maranello, Fiorano Modenese, Formigine e Sassuolo. Scoprire (o riscoprire) il territorio, valorizzarne i siti culturali, storici e artistici, educare alla mobilità dolce, anche in chiave turistica: questo l’obiettivo del tour su due ruote attraverso i territori del distretto. L’itinerario della biciclettata è alla portata di tutti – la manifestazione è quindi particolarmente adatta alle famiglie – e tocca i quattro Comuni, con due tappe per ciascuno. L’iscrizione può essere fatta on-line fino a venerdì 12 maggio sul sito www.maranello.it: è gratuita per i bambini fino a 14 anni compiuti, costa 8 euro per i ragazzi fino a 25 anni compiuti e 10 euro per gli adulti dai 26 anni.
Come funziona Bellezze in Bicicletta? Grazie alla collaborazione con associazioni e volontari che operano nei territori comunali interessati, in ogni Comune è previsto un punto ristoro per i partecipanti, ai quali saranno consegnati alla partenza il “passaporto” della manifestazione, da timbrare ad ogni tappa, un pieghevole con una cartina del percorso e un gadget targato “Bellezze in Bicicletta”. Nel tragitto in bicicletta i partecipanti saranno accompagnati da un volontario che farà da guida per i diversi gruppi.
L’iniziativa, alla cui idea progettuale ha collaborato anche FIAB (Federazione italiana Amici della bicicletta), intende promuovere itinerari culturali e incentivare l’offerta di cicloturismo sul territorio: cicloturismo è viaggiare in bicicletta, con ritmi lenti e seguendo facili percorsi, è turismo slow, che ricerca una dimensione più vicina all’ambiente dove sia possibile rallentare il tempo e ridurre lo spazio da esplorare scoprendo luoghi spesso sottratti all’osservazione.

A Fiorano Modenese è prevista la visita al castello di Spezzano di origine medioevale, sede dell’acetaia comunale e del museo della ceramica, e al nuovo centro culturale polifunzionale “BLA”, che comprende ludoteca, biblioteca e archivio storico. A Sassuolo l’itinerario prevede visite alla Peschiera Ducale, piazzale Della Rosa e punto di ristoro nella corte di Villa Giacobazzi. A Formigine sono previste le soste presso il Castello medioevale e presso Villa Benvenuti. A Maranello, il percorso tocca lo IAT – Terra di motori, ospitato presso il Museo Ferrari, le cui sale raccontano la storia Ferrari ed infine la biblioteca Mabic, progettata dallo studio Arata Isozaki & Andrea Maffei, di grande interesse e originalità dal punto di vista architettonico.

Al termine della biciclettata, tutti i partecipanti sono invitati a Fiorano all’appuntamento conclusivo della manifestazione: a partire dalle 18.30 in piazza Menotti saranno premiati il partecipante più anziano, il più giovane e il gruppo più numeroso. Madrina d’eccezione della serata sarà Rachele Barbieri, neo campionessa mondiale di ciclismo su pista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...