Qualche viaggio e pranzo in più=6 milioni

In un periodo in cui si parla praticamente solo di soldi e politica, di chi arraffa e di chi restituisce, di chi rimborsa e di chi fa note spese, ricordiamo che Sassuolo ha già vissuto tutto questo.

A inizio della legislatura 2009/2014, la giunta di centrodestra si pose come obiettivo dimostrare che l’amministrazione precedente aveva sperperato denaro pubblico. Venne rivenduta l’auto del sindaco (una Croma, valutata qualche migliaio di euro), si riferì in ogni dove che i nuovi pubblici amministratori usavano le loro auto e i loro telefoni, ma soprattutto vennero prodotte diverse interrogazioni in cui i consiglieri comunali di centro destra spulciavano i conti e le note spese degli assessori e del sindaco Pattuzzi. Non emerse nulla di eclatante, ma il megafono popolare amplificò comunque la quantità di spese per trasferte e per pranzi o cene contabilizzata da diversi amministratori,

In opposizione si portava la virtuosa esperienza di una giunta concentrata sui problemi cittadini, chiusa nei suoi uffici a provvedere alle richieste della gente o al massimo al bar in piazza per ascoltare i sassolesi, mai in giro con l’auto e l’autista del Comune, mai a pranzo e cena con potenti, imprenditori, ammistratori.

Oggi vediamo l’altra faccia della medaglia: quella giunta di stakanovisti legati alla scrivania, non ottenne finanziamenti per realizzare praticamente nulla. Agli annali vanno un centro pasti in project financing e due sgambamenti cani (uno poi bloccato dalle proteste).

Quattro anni dopo il suo insediamento, dedicato per almeno due anni a risanare Sgp, Claudio Pistoni e la sua giunta possono mettere in cassa finanziamenti per milioni di euro. L’esempio più lampante riguarda il centro, gratificato con una pioggia di denaro: riportiamo direttamente dal comunicato: “I 3,5 milioni di euro stanziati per il rifacimento della facciata sud di Palazzo Ducale dal Ministero vanno ad aggiungersi ai 500 mila euro già stanziati per la sistemazione del giardino ducale, ai 700 mila stanziati per la prima tranche dei lavori della vicina piazza Martiri uniti al milione di euro stanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio ed ai 500 mila stanziati per la sistemazione di piazzale Della Rosa e piazzale Avanzini con la realizzazione di appositi camminamenti. E’ proprio questo – sottolinea il Sindaco – che ho caldeggiato nel mio ultimo viaggio al Ministero del 23 novembre scorso: la sistemazione non solo dell’area adiacente ma anche dello stesso Palazzo perché dalla reggia Estense passa il futuro della nostra città che dal turismo culturale può trarre quello strumento in più necessario al proprio sviluppo che, se non principale, può essere sicuramente determinante”.
Capito? Pistoni ha viaggiato: avrà usato la macchina del Comune e l’autista del Comune, si sarà fatto pagare il Frecciarossa per Roma e magari avrà anche offerto il pranzo a Franceschini. Lo stesso avrà probabilmente fatto con la Fondazione e magari con qualche sponsor che gli ha ricostruito via Cavallotti, magari incontrato alla fiera in Spagna, per fare un altro esempio.

I Savonarola dello scontrino potrebbero chiedere le note spese del sindaco e quantificare se ha speso molto in ristoranti o in schede telefoniche. Ma la realtà dei fatti è che spese, ipotizziamo di qualche migliaio di euro, hanno portato sei milioni solo per piazza Martiri e il palazzo Ducale (di più a dir la verità, c’è anche la vendita dell’appartamento nel grattacielo di via Pretorio, impresa sfuggita a due amministrazioni precedenti e che sicuramente ha richiesto qualche altro incontro).

C’è chi lo chiama sperperare, ma si chiama “investire” ed è il lavoro di un amministratore: non quello di sedersi alla scrivania e dire “cittadini non toccherò un euro delle vostre tasse”, ma quello di farne opere per il bene della comunità.

Meditino su questo gli inquisitori di ieri ma anche gli ossessionati dalla restituzione di oggi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...