IL PD A TRAZIONE ORLANDIANA

La notizia del giorno è certamente l’esito della direzione provinciale del PD di ieri, dove, con una doppia giravolta carpiata, il segretario Fava e i maggiorenti locali a trazione orlandiana, hanno stravolto le indicazioni pervenute da quasi tutti i circoli del distretto ceramico e dei comuni della montagna, negando la indicazione dell’assessore Giulia Pigoni e di Paolo Negro tra le possibili candidature alle prossime elezioni politiche del 4 marzo.

A nulla sono valse durante la direzione, le richieste di conoscere i nomi usciti durante le assemblee dei circoli; questi nomi sono rimasti “custoditi” nella borsa del segretario provinciale Fava, ha deciso di “fregarsene” delle indicazioni pervenute dal collegio elettorale del distretto, il più contendibile dai grillini e dal centro destra alle prossime elezioni, per favorire l’indicazione, come possibile candidata, dell’ex sindaco di Maranello ed ex segretario PD provinciale Lucia Bursi

La soddisfazione che serpeggia, neanche troppo cammuffata,  tra le file degli orlandiani oggi è evidente: essere riusciti a ribaltare un rapporto di forza che li ha visti soccombere all’ultimo congresso con solo il 20% dei consensi non è roba da poco! Senza parlare dell’evidente smacco provocato all’onorevole Richetti proprio a ridosso dell’ufficializzazione delle candidature.

E se si perde il collegio? Niente paura c’è Renzi li pronto ad assumersi tutte le colpe possibili ed impossibili…

E’ la vecchia politica che non muore mai, fatta di veti, di appartenenze, di disciplina di partito che nulla a che fare con la realtà delle cose ma che vive in un proprio microcosmo, fatto di gruppi

ristretti e chiusi, dove la selezione della classe dirigente avviene all’interno di una logica quasi familiare.

Oggi ne hanno fatto le spese due esponenti locali come la Pigoni e la Gasparini a Carpi, la cui unica colpa effettiva, oltre ad essere giovani donne indipendenti, è di essere non troppo digerite da chi conta a Modena, ma domani ?

La vera colpa del renzismo è di non aver fatto realmente piazza pulita di questi stili e compartamenti dentro il partitone

 

 

 

Annunci

Flash, dopo Caselli anche la Sonia Pistoni esce da facebook!!

pis

Avevamo anticipato prima di tutti l’uscita da facebook dell’ex sindaco laziale Luca Caselli, oggi vi comunichiamo l’uscita dal social più conosciuto, dell’attuale assessore all’ambiente Sonia Pistoni, dopo il post contro la campogalliano – sassuolo, ripreso in un precedente articolo anche dalla nostra testata. Continua a leggere “Flash, dopo Caselli anche la Sonia Pistoni esce da facebook!!”

Presentato il progetto della Campogalliano- Sassuolo: un sorriso per la stampa please….

IMG_5123.JPGGiornata bella e intensa quella di oggi, apparentemente storica, nei fatti ancora molto interlocutoria per quel che riguarda l’opera ma  interessante perchè è stata la startup delle prossime elezioni politiche dell’autunno 2017 . Continua a leggere “Presentato il progetto della Campogalliano- Sassuolo: un sorriso per la stampa please….”

Definito l’accordo con Semplici per allenare il Sassuolo nella prossima stagione?

Leonardo Semplici, attuale allenatore della Spal, protagonista di un’ottima stagione in Serie B ed ancora in lotta per una promozione diretta in A, sarà il nuovo allenatore del Sassuolo Calcio per la stagione 2017/18. Continua a leggere “Definito l’accordo con Semplici per allenare il Sassuolo nella prossima stagione?”

il Fondo Mandarin a Sassuolo

cina-italiaDa qualche tempo il fondo Mandarin Capital Partners guidato dal Dr. Graziano Verdi già amministratore delegato delle Fiandre e da Alberto Forchielli, bolognese doc con un lungo passato in IRI ed ascoltato consulente nel sud-est asiativo, sta cercando di fare spesa nel settore della ceramica. Diverse sono le trattative avviate in questi mesi, hanno provato a comprare la ceramica Elle, senza riuscirvi, hanno tentato la scalata alla Gardenia Orchidea per poi ritarsi velocemnte, hanno bussato alla porta dei nuovi soci della Piemme, ma nessuno ha aperto, Hanno valutato la Savoia, la Fondovalle  e per ultimo la Sichenia, ma ad oggi l’unico colpo portato a segno è fuori da Sassuolo con la ceramica Tagina.

Continua a leggere “il Fondo Mandarin a Sassuolo”

Gravissimo incidente mortale questa mattina sulla Modena Sassuolo

13Ennesimo incidente gravissimo sulla Modena – Sassuolo, ha perso la vita una giovane ragazza travolta da un tir a causa di uno scartamento lungo le corsie di immissione sulla strada. Drammatica la scena per i vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare per diverso tempo per recuperare il corpo della povera ragazza.

E’ quanto mai urgente rivedere tutte le corsie di accesso alla strada, perchè  pericolose, troppo strette e corte. La provincia deve intervenire e ci auguriamo la massima attenzione da chi di dovere.

Sassuolo, Via Legnago, la risposta di Venturelli, affidata ad un post sui social

gino